Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Crollo palazzina: coppia intrappolata, estratti entrambi vivi

Crollo improvviso di una palazzina di due piani ieri mattina: intrappolate sotto le macerie due persone, Sergio Emili e sua moglie Gina. Sono stati entrambi estratti vivi

Crollo improvviso di una palazzina di due piani ieri mattina attorno alle 11 in via Vespucci a Civitanova Marche (zona Fontespina): intrappolate inizialmente sotto le macerie due persone, Sergio Emili e sua moglie Gina. Sono stati entrambi estratti vivi: la signora Emili è stata recuperata poco dopo mezzogiorno, non è in gravi condizioni. Dopo un'ora di lavoro i vigili del fuoco sono riusciti ad estrarre anche l'uomo. I coniugi sono stati immediatamente trasportati al pronto soccorso.

A causare il crollo, molto probabilmente, una fuga di gas. Per ragioni di sicurezza l’area è stata chiusa al traffico ed è stata interrotta la corrente elettrica. La coppia è riuscita a tenersi in contatto con gli operatori di soccorso grazie al cellulare.

Sul posto, oltre a Vigili del Fuoco, 118 e Carabinieri, anche il sindaco di Civitanova Tommaso Claudio Corvatta: i due sono infatti i genitori di un consigliere comunale della Federazione della sinistra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo palazzina: coppia intrappolata, estratti entrambi vivi

AnconaToday è in caricamento