Crociere, MSC rilancia in provincia: arriva l'itinerario "Città dell'imperatore"

Dal 9 giugno al 6 ottobre i croceristi a bordo della MSC Sinfonia che attraccheranno al porto di Ancona avranno l'opportunità di scegliere il tour "La città dell'Imperatore" tra quelli in programma

La MSC Sinfonia

Con la ripresa della rotta che da Venezia si sviluppa lungo il mare Adriatico ed il Mediterrano, riprende e si rafforza l'accordo tra il Comune di Jesi e la compagnia di navigazione MSC. Dal 9 giugno al 6 ottobre i croceristi a bordo della "MSC Sinfonia" che attraccheranno al porto di Ancona avranno infatti l'opportunità di scegliere il tour "La città dell'Imperatore" tra quelli in programma.

La formula, collaudata con successo nel tempo, resta la stessa. Arrivo dei croceristi a Jesi intorno alle 11.30, un'ora di passeggio e shopping per vie e piazze del centro, pranzo con degustazione dei prodotti tipici locali, poi visite guidate alla Pinacoteca e al teatro Pergolesi, prima del rientro al porto di Ancona. Un'organizzazione, questa, studiata con l'Ufficio Turismo e calibrata in modo tale che le visite programmate all'interno degli edifici più prestigioni avvengano quando i negozi sono chiusi, mentre il giro per la parte antica della città sia organizzato nella mattinata, così da poter coniugare arte, cultura e acquisti. In tal senso positiva la scelta di molti commercianti di praticare particolari agevolazioni. Lo scorso anno sono stati quasi 300 i turisti, in larga parte stranieri, che hanno scoperto Jesi in crociera. La nostra città, inserita tra le possibili mète programmate insiene a luoghi turisticamente più noti come Loreto, le Grotte di Frasassi o Urbino,  ha ben confermato la propria attrattività collocando ormai a pien titolo i croceristi tra le nuove forme di turismo itinerante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento