La polizia locale dona un defibrillatore alla Croce Verde di Jesi

La simbolica consegna del macchinario è stata effettuata alla presenza del comandante Cristian Lupidi e del presidente della Croce Verde Samuele Piersanti

La donazione

JESI - Un defibrillatore semi-automatico all’avanguardia da utilizzare nei delicatissimi interventi di emergenza è stato acquistato dalla Croce Verde di Jesi con i fondi donati dal corpo di Polizia Locale che ha dato vita ad una raccolta fondi proprio per sostenere la benemerita associazione. La simbolica consegna del macchinario è stata effettuata alla presenza del comandante Cristian Lupidi e del presidente della Croce Verde Samuele Piersanti che ha detto: «Ringrazio tutto il Comando della Polizia Locale che, su impulso dell’agente Valentino Donzelli, si è reso protagonista di questa graditissima iniziativa. Questo gesto di altruismo dimostra la loro sensibilità e riconoscenza al volontariato ed alla tutela di chi più né ha bisogno, e per questo esprimiamo il più ampio plauso per il nobile gesto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per un dono effettuato, un altro ricevuto. La ditta Sanificando di Diego Gentilini ha infatti proceduto ad un intervento di sanificazione degli uffici della Polizia Locale di piazza Indipendenza e delle vetture. Un gesto particolarmente apprezzato con il ringraziamento del comandante Lupidi, esteso anche all’autolavaggio Zangiacomi che, parimenti, si è reso protagonista di un intervento per sanificare i veicoli degli agenti di Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento