rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Si lancia nel vuoto, salvato da un milite della Croce Gialla

Il giovane è rimasto sospeso nel vuoto, poi per fortuna la forza del soccorritore ha avuto la meglio ed è riuscito a far rientrare il giovane con la forza, riportando anche una ferita al gomito e alla mano

Si lancia nel vuoto, ma proprio all’ultimo è stato salvato dall’autista dell’ambulanza della Croce Gialla di Ancona. Il fatto è avvenuto oggi nel tardo pomeriggio quando alla centrale operativa del 118 è arrivata la chiamata per un 24enne che stava dando in escandescenze nel suo appartamento di via Flaminia nei pressi della stazione ferroviaria. Erano circa le 19,30 quando sono arrivati i militi della croce Gialla di Ancona per quello che sembrava un intervento di routine. Ma quando sono entrati nell’appartamento hanno visto il giovane fuori di sé. In un attimo il ragazzo si è sporto dalla finestra del suo appartamento e stava cadendo quando, propri all’ultimo secondo, è scattato il volontario che lo ha afferrato. 

Il 24enne è rimasto sospeso nel vuoto per dei secondi infiniti, poi per fortuna la forza del soccorritore ha avuto la meglio ed è riuscito a far rientrare il giovane con la forza, riportando anche una ferita al gomito e alla mano. Sul posto anche l’automedica del 118 e le forze dell’ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si lancia nel vuoto, salvato da un milite della Croce Gialla

AnconaToday è in caricamento