rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Crisi respiratoria al centro d'accoglienza: profuga ucraina in ospedale

La donna di 77 anni è stata soccorsa dalla Croce Gialla di Ancona. Scappata dalle bombe è stata accolta dalla Caritas

ANCONA - Accusa una crisi respiratoria al centro di accoglienza della Caritas. E’ accaduto ieri notte ad una donna ucraina di 77 anni arrivata ad Ancona tramite un corridoio umanitario dopo essere scappata dalla guerra.

Al centro Caritas che la ospita temporaneamente sono arrivati i volontari della Croce Gialla che hanno stabilizzato le sue condizioni e l’hanno trasportata in ambulanza all’ospedale regionale di Torrette con un codice di media gravità. La 77enne ha spiegato ai militi, parlando qualche parola d’italiano e d’inglese, di essere fuggita dall’Ucraina lasciando tutto e tutti. Da allora non ha saputo più nulla delle persone a cui teneva nel suo paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi respiratoria al centro d'accoglienza: profuga ucraina in ospedale

AnconaToday è in caricamento