rotate-mobile
Cronaca

Le Marche di nuovo in zona gialla, c'è la data ufficiale

Con la normativa attuale nella zona gialla è obbligatorio indossare sempre la mascherina, anche all’aperto, non ci sono limiti agli spostamenti e non c’è il coprifuoco

Da lunedì prossimo 20 dicembre le Marche passeranno in zona gialla. Ad ufficializzarlo è stato lo stesso presidente della Regione Francesco Acquaroli, a seguito del preoccupante aumento dei contagi nel nostro territorio.

LA ZONA GIALLA - TUTTE LE RESTRIZIONI

«Questo passaggio – spiega il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli -, in base all’andamento dell’incremento dei ricoveri in area medica, era previsto per lunedì 27 ma nelle giornate di mercoledì e di ieri si è registrata una forte accelerazione dell’incidenza, superando il fatidico 15% che ci consentiva di restare in zona bianca. In due giorni abbiamo registrato un incremento superiore a quello di una settimana intera. Ricordo a tutti i cittadini che con la normativa attuale nella zona gialla è obbligatorio indossare sempre la mascherina, anche all’aperto, non ci sono limiti agli spostamenti e non c’è il coprifuoco. Raccomando a tutti di prestare sempre la massima attenzione e di rispettare le regole di distanziamento e corretta igiene delle mani, soprattutto in questa fase di aumento dei contagi».

Torna la carovana di ambulanze in ospedale | VIDEO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Marche di nuovo in zona gialla, c'è la data ufficiale

AnconaToday è in caricamento