rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Covid, 8 morti in un giorno: deceduto anche un 57enne senza patologie

Il servizio Sanità della Regione comunica che nelle ultime 24 ore sono decedute otto persone, di cui sette con patologie pregresse

Sono otto le vittime registrate oggi nelle Marche tra cui due under 60. Il servizio Sanità della Regione comunica che nelle ultime 24 ore sono decedute otto persone, di cui sette con patologie pregresse: una 90enne di Recanati alla Residenza Valdaso, una 56enne di San Costanzo all'ospedale di Pesaro, un 82enne di Penna San Giovanni a Macerata, un 57enne di Recanati senza patologie pregresse a Civitanova Marche, una 72enne di Ascoli Piceno nell'ospedale cittadino, una 80enne di Senigallia al Torrette di Ancona e all'ospedale di Fermo una 66enne di Monte Urano ed un 69enne di Montegiorgio.

Il bilancio delle vittime sale così a 3.327: 1.858 uomini e 1.469 donne con un'età media di 82 anni che, nel 97,2% dei casi, presentavano patologie pregresse. La provincia di Ancona è quella più colpita dalla pandemia con 1.057 morti, seguita da Pesaro Urbino (1.053), Macerata (565), Fermo (348) ed Ascoli Piceno (266) mentre sono 38 le persone decedute che provenivano da fuori regione. I contagiati salgono a 192.082 (+7.748) di cui 170.788 dimessi/guariti (+6.518), 17.625 in isolamento domiciliare (+1.218) e 347 ricoverati (+4). I pazienti in terapia intensiva passano da 64 a 59 (24 a Pesaro Marche Nord, 19 al Torrette di Ancona di cui uno in pediatria, cinque a Civitanova Marche, cinque a Fermo, due a Jesi, due a San Benedetto del Tronto e due ad Ascoli Piceno), quelli in semi intensiva da 63 a 72 (23 al Torrette di cui cinque in pediatria, 30 a Marche Nord, tre ad Ascoli Piceno, sette a Civitanova Marche, sette a Macerata e due a Senigallia) e, infine, nei reparti non intensivi restano 216 (46 al Torrette di cui cinque in pediatria e quattro in ostetricia, 60 a Marche Nord di cui tre in ostetricia, 15 ad Ascoli Piceno, sei a Civitanova Marche, 29 a Fermo, 23 all'Inrca di Ancona, 19 a Jesi, uno a San Benedetto del Tronto e 17 a Senigallia).

Ci sono 62 pazienti Covid, in attesa di ricovero, nei Pronto soccorso marchigiani mentre sono 188 le persone ospitate nelle Rsa di Campofilone di Fermo (50), Galantara di Pesaro (69), Macerata Feltria (40), Corinaldo (14), Sant'Elpidio a Mare (9) e Ripatransone (6). Dei 7.748 casi odierni 1.097 sono stati registrati in provincia di Ascoli Piceno dove i contagi da inizio emergenza salgono a 23.336, 1.977 a Pesaro Urbino (40.220), 1.392 a Macerata (36.566), 2.122 ad Ancona (61.651), 859 a Fermo (21.581) e, infine, 301 provengono da fuori regione (8.728). Con 22.974 tamponi testati (19.138 nel percorso nuove diagnosi e 3.656 nel percorso guariti) il tasso di positività passa dal 40,3% al 40,5% mentre il tasso di incidenza cumulativo ogni 100 mila abitanti sfonda il tetto dei 2.000 passando da 1.919 a 2.319.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 8 morti in un giorno: deceduto anche un 57enne senza patologie

AnconaToday è in caricamento