rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Ricoveri in aumento negli ospedali e ci sono altri 16 morti: il bollettino del 6 aprile 2021

Impennata di decessi nelle Marche dove, nelle ultime 24 ore, si sono registrate 16 vittime. Tutte con patologie pregresse. Ecco il bollettino di oggi, martedì 6 aprile

ANCONA - In aumento i ricoveri nelle Marche. Il servizio Sanità della Regione comunica che i contagi sono saliti a 90.434 (+66) di cui 79.302 dimessi/guariti (+327), 7.507 in isolamento domiciliare (-294) e 924 ricoverati (+18). I pazienti in terapia intensiva scendono da 142 a 141: 39 a Pesaro Marche Nord (+2), 37 ad Ancona Torrette di cui uno in pediatria, 16 a Jesi, 27 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, cinque a Senigallia, sei a Fermo (-3) e 11 a San Benedetto del Tronto. I pazienti nelle aree semi intensive salgono da 212 a 217 (90 a Marche Nord, 29 al Torrette, 11 a Senigallia, 12 a Jesi, 12 a Macerata, sette a Civitanova Marche, 28 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, quattro a Fermo, 11 a San Benedetto del Tronto e 13 ad Ascoli Piceno), mentre quelli in reparti non intensivi passano da 552 a 566 (43 a Marche Nord, 69 al Torrette, 53 all'Inrca di Ancona, 15 all'Inrca di Fermo, 1 a Pesaro Spdc, 78 a Jesi, 38 a Senigallia, 10 a Fabriano, 42 a Macerata, 14 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 16 a Civitanova Marche, 34 a Camerino, 60 a Fermo, 60 a San Benedetto del Tronto, cinque ad Ascoli Piceno, 18 alla Casa di cura Villa Serena di Jesi e 10 alla Casa di cura di San Benedetto). Stazionario il numero degli ospiti in strutture territoriali (262) mentre scende a 53 (-15) il numero dei pazienti in Pronto Soccorso in attesa di ricovero, tra cui 15 a Macerata e 11 ad Urbino. Dei 66 contagi odierni 25 sono stati rilevati in provincia di Macerata dove i positivi da inizio emergenza salgono a 18.634, 26 ad Ancona (30.329), 10 a Pesaro-Urbino (19.556), due ad Ascoli Piceno (9.240), zero a Fermo (9.208) e 3 fuori regione (3.467). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine scendono a 15.300.

Vittime

Impennata di decessi nelle Marche dove, nelle ultime 24 ore, si sono registrate 16 vittime. Tutte con patologie pregresse. Quattro persone sono decedute all'ospedale Torrette di Ancona (tre uomini di 84, 76 e 68 anni rispettivamente di Chiaravalle, Castelfidardo e Falconara Marittima ed una 74enne di Mondragone), due a Senigallia (un 61enne senigalliese ed una 80enne di Fabriano), due a Pesaro Marche Nord (un 93enne pesarese ed un 71enne di Cagli), una a Camerino (un 79enne di Muccia), una a Macerata (un 89enne di Montefano), una all'ospedale Covid di Civitanova Marche (un 51enne di Cerreto d'Esi), una a Jesi (una 74enne di Maiolati Spontini), una a Villa Serena di Jesi (un 80enne di Cupramontana), una a Fermo (una 57enne di Petritoli), una all'Inrca di Ancona (un 91enne di Falconara Marittima), mentre una 74enne di Montelparo in provincia di Fermo e' morta nella propria abitazione. Il bilancio delle vittime da inizio emergenza sale a 2.717: 1.527 uomini e 1.190 donne con un'eta' media di 82 anni che nel 97% dei casi presentavano patologie pregresse. A Pesaro Urbino sono decedute 913 persone, 849 ad Ancona, 450 a Macerata, 261 a Fermo, 216 ad Ascoli Piceno, mentre 28 provenivano da fuori regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricoveri in aumento negli ospedali e ci sono altri 16 morti: il bollettino del 6 aprile 2021

AnconaToday è in caricamento