rotate-mobile
Cronaca Falconara Marittima

Focolaio alla materna, il sindaco: «Situazione critica, mi appello alla responsabilità»

Crescono i contagi e le varianti accelerano il contagi tra la popolazione scolastica. Il sindaco fa un appello sui social per rimarcare l'importanza di un atteggiamento responsabile

A Falconara non si arresta l'allarme dato dall'aumento del numero di contagi: sono 173 i residenti positivi al tampone e ci sono 525 persone in quaratena. Grande la preoccupazione data dai contagiati tra la popolazione scolastica. E' di ieri la notizia che un'altra sezione della scuola materna Rodari è entrata in quarantena aggiungendosi a quella già in isolamento. Il rapporto tra i bambini in quarantena e il totale degli iscritti a un livello superiore al 20 per cento. 

Il sindaco in un video sui social ricorda come: «In questo momento le risorse dell'Asur siano assorbite completamente dalle vaccinazioni e quindi diventa difficile effettuare il tracciamento. Il quadro attuale è cambiato rispetto a qualche settimana fa e la situazione sta diventando critica. Da qui il mio appello: non è facile per studenti e ragazzi, lo so, il periodo di chiusura è stato lungo e quindi adesso questa situazione pesa a tutti. Ma non possiamo gravare ulteriormente sulle strutture sanitarie e allora dobbiamo essere tutti responsabili. Vi chiedo di evitare assembramenti e contatti e mi auguro che ognuno di voi si renda conto di quando è importante il contributo personale per superare questo momento di grande difficioltà». 

«La presenza della variante inglese – prosegue il sindaco Stefania Signorini – rende più preoccupante la situazione dei contagi anche nelle scuole, perché si diffonde più velocemente e colpisce le fasce d’età più basse. Bambini e ragazzi sono spesso asintomatici e questo favorisce la circolazione del virus». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio alla materna, il sindaco: «Situazione critica, mi appello alla responsabilità»

AnconaToday è in caricamento