Cronaca

Da San Sepolcro per incontrare gli amici: multata una coppia

In totale sono 19 le sanzioni elevate dai carabinieri della Stazione di Senigallia nel weekend di Pasqua. Non sono mancati assembramenti in casa. Disposta la chiusura per 5 giorni di un bar del cento storico: dentro ospitava alcuni clienti seduti ai tavoli

Foto di repertorio

I carabinieri di Senigallia hanno sanzionato 19 persone per violazione delle norme anti Covid. In particolare sono finiti nei guai due trentenni che da San Sepolcro (in provincia di Arezzo, in Toscana) si erano spostati a Corinaldo per andare a trovare una coppia di amici residenti nella cittadina. Per loro è scattata la multa da 400 euro ciascuno, mentre il proprietario di casa è stato segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti poiché i militari hanno trovato nell'appartamneto una piccola dose di anfetamina.  

I militari hanno svolto i controlli anche in città. Il 1 aprile, infatti, in un bar nel centro storico di Senigallia i carabinieri hanno trovato 4 clienti seduti ai tavoli, tutti sessantenni. Gli avventori sono stati sanzionati e per il titolare, oltre alla multa, è scattata la chiusura di 5 giorni lavorativi. La notte di Pasqua, inoltre, in una abitazione ad Ostra sono state trovate 5 persone in un unico appartamento, di cui un residente e quattro ospiti. Tutti sono stati sanzionati per aver violato le disposizioni in zona rossa. A far scattare il sospetto che ci fosse un'assembramento in quella casa è stato il numero eccessivo di auto parcheggiate e la presenza di persone all'esterno dell'abitazione. Sospetti confermati quando le forze dell'ordine sono entrate all'interno dell'abitazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da San Sepolcro per incontrare gli amici: multata una coppia

AnconaToday è in caricamento