rotate-mobile
Cronaca

Covid, chiude anche il ristorante La Degosteria: «Abbiamo lottato tanto, ma al caso non si comanda»

Il locale di via Pizzecolli costretto allo stop per casi di positività tra lo staff. E' solo l'ultimo di una serie di locali costretti a fermarsi per il virus

«Informiamo tutti i nostri clienti che abbiamo riscontrato dei casi di positività. Abbiamo lottato tanto, tantissimo per arrivare fino a qui, per arrivare a poter rifare le feste insieme, ma la casualità non si comanda, finito tutto questo riapriremo e reagiremo come sempre in stile Dego!». Così su Facebook il ristorante La Degosteria di Ancona annuncia lo stop causa Covid. Un bel problema per il locale nel giorno di San Silvestro. Tanti i commenti di vicinanza degli utenti al personale: «Complimenti per la sincerità, non è da tutti in questo periodo. Riprendetevi presto», «riprendetevi presto», «bravi per la correttezza».  

Ma il ristorante di via Pizzecolli non è l'unico ad aver spento i fuochi. Pochi giorni fa anche il caffè Giuliani è stato costretto a chiudere in seguito alla notizia della positività dei titolari. Chiuso anche il bar del Pinocchio. La titolare, Giovanna Burattini, lo aveva annunciato sui social scrivendo: «Stiamo bene per fortuna, anche se più che alla fortuna attribuirei onore e gloria alle due vaccinazioni fatte tre mesi e mezzo fa, senza le quali ora forse sarei con la vestaglietta bianca a Torrette e a me il bianco non sta granchè. Quello che mi rode davvero è non aver potuto sbranare la consueta teglia di meraviglioso stoccafisso all’anconetana che, tradizionalmente, mio papà cucina la sera della vigilia di Natale, ma poco male: avendo perso gusto e olfatto, sarebbe stato come masticare un copertone Pirelli».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, chiude anche il ristorante La Degosteria: «Abbiamo lottato tanto, ma al caso non si comanda»

AnconaToday è in caricamento