Caos sulla nomina di un manager: «La Corte dei Conti chiede 50mila euro al Comune»

Interrogazione urgente di Angelo Eliantonio (Fdi): «Chiusa l'istruttoria, si contesta un danno erariale». Discordanze sull'interpretazione di un decreto legislativo del 2013

Foto d'archivio

Un danno erariale da 50mila euro. Tanto potrebbe costare al Comune di Ancona la nomina di un manager alla guida di una società controllata al 100%. A bussare cassa è la Corte dei Conti delle Marche che, al termine dell’istruttoria del 2017, tramite la propria Procura, il 18 ottobre scorso avrebbe comunicato al Comune la costituzione in mora del sindaco Valeria Mancinelli e di altri soggetti, chiedendo appunto la restituzione di circa 50mila euro quale danno erariale.

Così almeno sostiene Angelo Eliantonio, consigliere comunale di Fratelli d’Italia: «Ho presentato un’interrogazione urgente e nel frattempo ho richiesto l’accesso agli atti pubblici relativamente alla comunicazione della Corte dei Conti per capire esattamente di cosa si tratta», conferma Eliantonio. 

Tutto ruota attorno all’interpretazione di un decreto legislativo del 2013 per il quale il Comune aveva chiesto un’interpretazione al Ministero per la pubblica amministrazione, ma il parere sarebbe arrivato quando il manager era già operativo. Per questo la Corte dei Conti avrebbe riscontrato un’infrazione per l’indennità del 2014. Chiaramente ora spetterà al Comune dimostrare di aver agito in buona fede, risolvendo il rebus dell’interpretazione della legge. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento