Terrorismo, corso blindato: installate le fioriere antisfondamento

I vasi sono stati sistemati questa mattina in diversi punti del corso. Impediranno a eventuali malintenzionati di arrivare in centro con mezzi pesanti

L'installazione delle fioriere in corso Garibaldi

Mercoledì 23 agosto, ore 10, Corso Garibaldi e piazza Roma sono blindate a tutti gli effetti. I tecnici del Comune hanno installato delle fioriere che fungeranno da barriere contro eventuali atti terroristici portati avanti con mezzi pesanti. La decisione è stata presa dopo la riunione straordinaria in Prefettura di lunedì scorso, alla quale hanno partecipato anche il sindaco Valeria Mancinelli e l’assessore alla sicurezza del Comune, Stefano Foresi. Il primo intervento c’è stato all’ingresso di Corso Garibaldi difronte al bar Giuliani, dove sono state posizionate due fioriere permanenti: una al centro della carreggiata, l’altra sul lato destro del viale. L’intervento è poi proseguito con un la sistemazione di un’altra fioriera all’incrocio tra lo stesso Corso Garibaldi e via Giacomo Leopardi. All’altra estremità del Corso, lato piazza Cavour, una fioriera era già presente per vietare l’accesso all’area pedonale. I mezzi di soccorso, per eventuali necessità, entreranno in Corso Garibaldi da via Marsala, che resterà sorvegliata dalle forze dell’ordine.

Fioriere provvisorie sono state invece posizionate insieme ad alcuni new jersey tra piazza Roma e Corso Stamira, davanti al Rettorato. Altri due vasi sono stati sistemati rispettivamente alla fine di via Carducci e di via Mazzini, sempre in ingresso a piazza Roma. Serviranno a proteggere la piazza durante il festival del Folklore in programma questa sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli interventi ha partecipato anche lo stesso assessore Foresi, raggiunto dal vicesindaco Pierpaolo Sediari. “Comprendiamo che la limitazione dell’accesso al centro in questo modo può creare qualche difficoltà – ha detto Foresi- ma crediamo che tutti condividano la necessità di aumentare le misure di sicurezza nei luoghi più importanti e frequentati della nostra città. Continuerà inoltre, come avvenuto nei mesi scorsi, il pattugliamento di corso Garibaldi da parte della Polizia Municipale. Parallelamente sarà costante, come assicurato anche nel corso della riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, l’attività di controllo delle forze dell’ordine che sin da ora ringraziamo per il loro forte impegno”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento