A lezione di autoscatto con il critico d’arte: segreti e tecniche per la foto perfetta

Tecniche e segreti dell'autoscatto perfetto spiegate da un esperto in una serata al museo. La serata è ad ingresso libero e le lezioni saranno tenute da un noto critico d'arte

foto di repertorio

Non chiamatelo selfie. L’autoscatto artistico ha le sue tecniche e i suoi segreti. A spiegarle sarà il critico d’arte contemporanea Giorgio Bonomi, che venerdì 12 gennaio alle 21 incontrerà gli interessati al Museo di Ostra Verere.

Il corso, ad ingresso libero, si intitola “L’Autoscatto nella Fotografia Contemporanea ovvero la necessità dell’autorappresentazione” ed è organizzato dall’UNITRE di Ostra Vetere, che promuove la lezione all’interno del corso di Arte Foto e Turismo per l’anno accademico 2017-2018. L’incontro sarà un’occasione per approfondire la tematica dell’autoscatto e dell’autorappresentazione del sé, attraverso significativi riferimenti nell’ambito della fotografia contemporanea. Bonomi è il coordinatore dell’Archivio dell’Autoritratto Fotografico sorto da più di due anni presso Il Musinf di Senigallia (diretto da Carlo Emanuele Bugatti) e la sua ricerca sull’autorappresentazione è attualmente condensata in due volumi, Il corpo solitario e L’autoscatto nella fotografia contemporanea.

Nato a Roma, dove si è laureato in Filosofia presso l’Università «La Sapienza», Giorgio Bonomi vive e lavora a Perugia. Si occupa di arte contemporanea come critico, curatore e organizzatore di mostre e rassegne in spazi pubblici e privati, in Italia e all’estero, ed è il fondatore e direttore della rivista di arte contemporanea “Titolo”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Lite temeraria, condannata la palestra chiusa da 6 mesi: ipotesi class action per i clienti

Torna su
AnconaToday è in caricamento