Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

“Donne con le mani in pasta”, CNA diploma tre giovani “sfogline”

Tagliatelle, lasagne, tortellini: rigorosamente fatti a mano, come quelli della nonna. I corsi alimentari semiprofessionali stanno riscuotendo successo, presto ne partiranno altri

Nella foto, da sx a dx: Alessandra Pace, Consuelo Scasellati, Simonetta Capotondo (Sfoglina) e Sara Giuliodori

Tagliatelle, lasagne, tortellini: rigorosamente fatti a mano, come quelli della nonna. Tre donne con le mani in pasta, diplomate con successo al corso della Cna Alimentare con la collaborazione di Simonetta Capotondo (in arte Sfoglina), premiata al concorso nazionale “Sfoglina d’oro” di Bologna.
Il corso Cna permette la partecipazione solo a piccoli gruppi di corsisti, in maniera tale da consentire al docente di osservare e seguire passo passo ogni singolo partecipante.

“I corsi alimentari semiprofessionali stanno riscuotendo tanto successo – commenta Andrea Moroni, presidente di Cna Alimentare provinciale – per tale ragione ne stiamo studiando altri, oltre a quelli già presenti nel nostro piano formativo (pasta fresca, pizza e prodotti da forno). Per il futuro proporremo corsi sulle nicchie delle produzioni alimentari, che potrebbero rappresentare uno sbocco professionale per i nuovi imprenditori, in particolare la nostra attenzione sarà rivolta sullo street food”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Donne con le mani in pasta”, CNA diploma tre giovani “sfogline”

AnconaToday è in caricamento