Primo soccorso e rianimazione cardiaca, corsi della Croce Gialla di Camerano agli studenti

Alla fine dell'incontro verrà lasciato un gadget ad ogni partecipante consistente in un portachiavi cui all interno si trova una protezione per effettuare la respirazione bocca a bocca

Per il secondo anno consecutivo, la Croce Gialla di Camerano con i suoi Istruttori, in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Camerano, effettuerà attività di formazione al primo soccorso e alla rianimazione cardiaca all'interno della scuola, coinvolgendo gli alunni delle quattro classi 3^ della scuola secondaria Pellico per un totale di circa 80 alunni.

Gli incontri si svolgeranno lunedì 19 e martedì 20 marzo, dalle ore 09,15 alle ore 12,15 Proponendo il Progetto Scuola "Kids Save Lives" - "Trainig School Children in cardiopulmonary Resuscitation Worldwide" predisposto e promosso da European Resuscitation Council (ERC) e altre Organizzazioni Scientifiche internazionali e sostenuta da Italian Resuscitation Council cui aderisce anche la nostra Associazione. (I ragazzi salvano le vite -Addestramento degli scolari di tutto il mondo alla rianimazione cardiopolmonare) che ha ricevuto il patrocinio di WHO (World Health Organization - Organizzazione Mondiale della Sanità. Inoltre verranno mostrate come sono fatte le ambulanze sperando di avere nuovi futuri volontari. Alla fine dell'incontro verrà lasciato un gadget ad ogni partecipante consistente in un portachiavi cui all interno si trova una protezione per effettuare la respirazione bocca a bocca. Verrà poi consegnato un attestato di partecipazione, alla fine dell'anno scolastico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento