Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Quartiere Adriatico / Largo XXIV Maggio

Corruzione in Comune, la Lega: «Commissione d'indagine o scendiamo in piazza»

I consiglieri Marco Ausili, Antonella Andreoli e Maria Grazia De Angelis chiedono alla maggioranza di far luce sull'inchiesta giudiziaria che ha portato a 5 arresti

Il gruppo consiliare della Lega

«O una Commissione di indagine o chiameremo la cittadinanza a manifestare». Così il gruppo consiliare Lega-Movimento Nazionale per la Sovranità a proposito dell’inchiesta sulla corruzione in Comune.

«Il tempo sta per scadere e il gruppo consiliare è pronto a convocare i cittadini anconetani ad una manifestazione pubblica - annunciano i consiglieri Marco Ausili, Antonella Andreoli e Maria Grazia De Angelis -. La maggioranza dovrà rispondere al più presto alla nostra richiesta di Commissione di Indagine, sottoscritta da tutto il centrodestra e dalle altre opposizioni, per analizzare da un punto di vista amministrativo tutti i fatti e gli atti amministrativi che fanno parte della vicenda giudiziaria. Pensiamo che questo sia imprescindibile per ricostruire un rapporto di collaborazione tra le parti politiche e di fiducia tra istituzione e città>. 

«Se la maggioranza rifiuterà la nostra Commissione - aggiunge la Lega - lo farà perché forse vuole nascondere qualcosa e sicuramente non intende fare chiarezza, a quel punto non ci resterà che convocare la cittadinanza ad una grande manifestazione di dissenso contro questo atteggiamento per chiedere tutti insieme la liberazione di Ancona da clientelismo e malaffare». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corruzione in Comune, la Lega: «Commissione d'indagine o scendiamo in piazza»

AnconaToday è in caricamento