Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Passetto

Si tuffa e viene trascinata al largo dalla corrente: paura in acqua per una turista 60enne

Complice la corrente e il mare grosso la donna è stata trascinata trenta metri dalla riva. E' servito l'ausilio di due persone per salvarla: prima il bagnino Simone Burattini e poi il responsabile della postazione sanitaria della Croce Gialla, Riccardo Regis

A sinistra il bagnino Simone Burattini e a destra il responsabile della postazione sanitaria della Croce Gialla, Riccardo Regis

Mattinata ad alta tensione nelle acque antistanti la spiaggia del Passetto. Erano le 10 questa mattina quando una 60enne di origine tedesca, all'altezza dello stabilimento balneare, ha deciso di tuffarsi e fare un bagno. Complice la corrente e il mare grosso, però, la donna si è ritrovata a trenta metri dalla riva senza riuscire più a tornare sulla terraferma.

Resosi conto del pericolo e senza pensarci due volte, Simone Burattini, 50enne, bagnino della cooperativa Atlante, si è tuffato in acqua. Raggiuta la donna allo stremo delle forze, però, la corrente era talmente forte che è servito l'intervento di una terza persona. Riccardo Regis, 48enne soccorritore della Croce Gialla di Ancona in servizio presso la postazione del Passetto, si è tolto i vestiti e ha raggiunto le due persone in mare. Con l'aiuto del bagnino ha salvato la donna in difficoltà riportandola sulla battigia. Quest'ultima, ancora sotto choc, ha rifiutato il trasporto in ospedale ed è stata trattata sul posto dal personale sanitario della Croce Gialla. Per lei solo un grande spavento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa e viene trascinata al largo dalla corrente: paura in acqua per una turista 60enne

AnconaToday è in caricamento