Cronaca

Rompe delle vetrate, esce in strada e corre nudo in centro: la notte dello studente anconetano

Il giovane è stato fermato lunedì mattina in pieno centro storico, a Rimini. Era ricoperto dal sangue e correva completamente nudo

Sono stati momento di paura quelli vissuti questa mattina, in pieno centro storico a Rimini. Un ragazzo anconetano di 21 anni, studente universitario, è stato bloccato dai poliziotti e dai militari dell'esercito mentre correva completamente nudo e ricoperto di sangue. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti suoi vicini in via Gambalunga, che lo hanno prima sentito urlare frasi sconnesse e poi, dopo essersi affacciato dalla finestra ed aver rotto alcune vetrate nel suo appartamento, lo hanno visto uscire in strada senza vestiti. 

Il giovane è stato fermato intorno alle 9 e per sua stessa ammissione ha confermato di aver assunto alcuni stupefacenti, senza però specificare la loro natura. Sul posto è intervenuta anche l'ambulanza del 118 e lo studente è stato portato in pronto soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rompe delle vetrate, esce in strada e corre nudo in centro: la notte dello studente anconetano

AnconaToday è in caricamento