Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, cambio di strategia: bloccati i tamponi senza sintomi

Una decisione motivata da Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità

foto di repertorio

Dopo un'iniziale “caccia” al nuovo coronavirus, l'Italia cambierà la strategia dei tamponi: i controlli verranno effettuati soltanto ai soggetti sintomatici. Una decisione motivata da Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità (Css): "Confermo che la larghissima parte dei tamponi realizzati, diciamo più del 95%, ha dato esito negativo, questo conferma che il rischio di contagiosità è elevato nei soggetti sintomatici, mentre è marcatamente più basso nei soggetti asintomatici".

''Questo – ha proseguito Locatelli -supporta la scelta di riservare i tamponi solo ai soggetti sintomatici, anche perché siamo ancora in un periodo di pandemia di altre infezioni virali e quindi vanno escluse anche queste, prima di procedere con la realizzazione dei tamponi. Così - ha sottolineato Locatelli - ci si focalizzerà solo sui soggetti sintomatici".

CONTINUA A LEGGERE SU TODAY.IT

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, cambio di strategia: bloccati i tamponi senza sintomi

AnconaToday è in caricamento