Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

La nota è stata diffusa dalla Regione Marche

Foto di repertorio

Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta anche nelle Marche. Questa mattina così come si stava già facendo in Emilia Romagna e in Campania, il presidente della Regione Marche aveva dato disposizione di predisporre un'ordinanza per i turisti marchigiani in rientro dalle vacanze. 

L’iniziativa, spiega la Regione Marche in una nota stampa, si è però fermata in seguito alla notizia che il governo, in accordo con la Conferenza delle Regioni, sta preparando un’ordinanza nazionale in grado di dare un quadro unitario di regole e criteri in tutta Italia. Il provvedimento prevede che chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta dovrà sottoporsi al tampone negli aeroporti, porti, luoghi di confine o, entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale, presso l’azienda sanitaria di riferimento. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento