Emergenza virus, Talevi (Cisl Fp Marche): «Bene le iniziative avviate dal Comune»

Così Luca Talevi, segretario generale Cisl Fp Marche

Luca Talevi

ANCONA - «Alla luce dei provvedimenti governativi di queste ore, nel condividere le azioni intraprese in una situazione cosi complicata, riteniamo necessario che il Comune di Ancona acceleri la fruizione dello smart working a tutte le postazioni amministrative possibili, dando rapido ed immediato seguito a quanto condiviso con le parti sindacali». Così Luca Talevi, segretario generale Cisl Fp Marche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Come dichiarato anche dal ministro della Funzione Pubblica il cosiddetto lavoro agile deve divenire, in questo periodo straordinario, modalità di lavoro ordinario per tutti coloro che utilizzano il computer per lavorare. Contestualmente deve essere garantita la massima sicurezza per tutti coloro che devono garantire i servizi essenziali a partire dalla Polizia Municipale, anagrafe, stato civile, assistenti sociali, operai, cuochi ecc. Il Comune deve dotare queste figure di mascherine, guanti, soluzioni disinfettanti per le mani, e per la polizia municipale tutti i dispositivi di sicurezza in essere per le forze di polizia statali. Per quanto riguarda i dispositivi di sicurezza da adottare dovranno essere garantite mascherine idonee alla protezione del Virus quali quelle tipo FFP2 e FFP3 conformi alla norma armonizzata EN149 con valida marcatura CE, seguita dal numero dell'Organismo di Controllo che ne autorizza la commercializzazione. Si ritiene altresì fondamentale attivare la maggiore accuratezza possibile nella pulizia e disinfezione di tutti gli ambienti di lavoro, compresi gli automezzi in dotazione al personale, e la frequente aereazione dei locali con prodotti idonei. In questo delicato momento serve anche una costante e capillare informazione a lavoratori e sindacati. I sindacati di categoria uniti alle proprie  Rsu, sono pronti a dare il loro fondamentale apporto per superare questo difficile momento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento