Provincia di Ancona, uffici chiusi: tutti i modi per richiedere i servizi

Anche la Provincia chiude gli uffici al pubblico. Tutte le modalità per richiedere i servizi

Foto di repertorio

In attuazione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 e del 9 Marzo 2020, il Presidente della Provincia di Ancona Luigi Cerioni ha disposto che fino al termine di durata dell’efficacia dei decreti (3 aprile 2020), gli uffici delle sedi della provincia di Ancona restano chiusi al pubblico, salvo eccezioni. La disposizione è stata firmata in data di ieri 10 marzo ed ha avuto valenza sin da subito.

Per contattare il personale dell’Ente, richiedere di informazioni e inoltrare documentazione, gli utenti devono utilizzare preferibilmente i canali istituzionali a distanza: posta elettronica, PEC e telefono. I recapiti dei singoli uffici sono sul sito internet www.provincia.ancona.it; l’indirizzo PEC è provincia.ancona@cert.provincia.ancona.it; il numero di telefono del centralino è 071.58941.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel caso in cui sia necessario l’accesso fisico agli uffici dell’Ente, l’utenza è tenuta a contattare l'ufficio interessato al fine di prendere un appuntamento: non sovraffollare i singoli uffici, scaglionando gli ingressi in base alle indicazioni del personale dell’Ufficio; mantenere un’adeguata distanza, non inferiore a 2 metri, con il personale dell’Ufficio e con gli altri utenti eventualmente presenti nelle aree attigue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento