Il Covid Hospital si farà a Civitanova, l'appello di Ceriscioli: «Servono donazioni da tutti»

La struttura di terapia intensiva con 100 posti letto sorgerà in zona Fiera. La Fondazione Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta coordinerà la raccolta fondi

Luca Ceriscioli con Guido Bertolaso

Guido Bertolaso ha indicato la Fondazione Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta quale soggetto deputato a raccogliere le donazioni per “Progetto 100”.

L'obiettivo, come riporta l’agenzia Dire, è quello di realizzare nelle Marche un presidio sanitario temporaneo con 100 posti letto di terapia intensiva per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. «Per contrastare la pandemia, la Regione Marche chiede aiuto a Guido Bertolaso e alla sua esperienza - si legge nella locandina dell'iniziativa promossa dal governatore Luca Ceriscioli -. I volontari dell'Ordine di Malta stanno operando a supporto dell'azione emergenziale in tutte le fasi operative per la realizzazione di un polo ospedaliero temporaneo. Per realizare questo progetto serve uno sforzo di grande generosità da parte di tutti, in particolar modo degli imprenditori».

Intanto, dopo vari sopralluoghi, sembra essere stata individuata l'area dove far sorgere l'ospedale temporaneo d'emergenza: si tratta della Fiera di Civitanova. «Gli imprenditori marchigiani hanno capito e stanno rispondendo molto positivamente all'appello del presidente Ceriscioli per raccogliere la somma necessaria di 12 milioni di euro - spiega l'assessore regionale alla Protezione Civile, Angelo Sciapichetti, in un post su Facebook -. Abbiamo fatto un sopralluogo all'ente fiera di Civitanova. I tecnici hanno ritenuto la struttura idonea perché rispondente più di altre ai requisiti richiesti: spazio di 3/4000 metri quadri sullo stesso piano, disponibilità immediata in modo da consentirne l'allestimento in 10-15 giorni e vicinanza alle grandi vie di comunicazione». 

La Regione Marche, oltre a comunicare l'Iban della Fondazione, sottolinea l'importanza di indicare come causale “Emergenza Covid-19 Marche”.

 Iban: IT41D0200805038000105867301, Swift: UNCRITM1Y82, Cc: Fondazione corpo italiano di soccorso dell’ordine di Malta, Causale: Emergenza Covid-19 Marche.

OSPEDALE DI TORRETTE E MEDICI CINESI INSIEME CONTRO IL COVID 

LA DOTTORESSA IN TRINCEA: «SERVONO SCREENING DI MASSA PER TUTTI»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CORONAVIRUS LIVE: GLI AGGIORNAMENTI 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento