menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Museo Omero di Ancona

Museo Omero di Ancona

Dopo il nuovo Dpcm, il museo Omero chiude al pubblico

Il Museo Tattile Statale Omero, in osservanza del Dpcm del 3 novembre 2020 chiude nuovamente le porte al pubblico, dal 6 novembre fino al prossimo 3 dicembre

Per la seconda volta si trova a comunicare una notizia che costa fatica pronunciare, ma la salute viene prima di tutto e rispettare le norme è alla base del senso civico, ora più che mai. Il museo non è solo un luogo di conservazione e di cultura ma anche di emozione, condivisione e passione, tutta quella che gli operatori mettono quotidianamente per trasmettere al pubblico il piacere dell’arte e il benessere che produce la bellezza. Durante la prima emergenza Covid-19 il Museo Omero ha partecipato alla campagna #iorestoacasa #laculturanonsiferma, promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali, proponendo sui propri canali social appuntamenti quotidiani: narrazioni delle opere presenti in collezione e dei progetti, attività per bambini e musica. Anche stavolta si proverà a tenere compagnia al pubblico, da quello fidelizzato ai nuovi visitatori che virtualmente lo hanno iniziato a seguire, usando il digitale in maniera regolata e non forzata.

Dallo scorso febbraio è stato avviato il progetto per la realizzazione del nuovo sito internet che a breve verrà presentato ufficialmente. Con le conferenze on line dal titolo “Uno zoom sull’arte” il pubblico ha confermato l’interesse e la curiosità per l’arte, che aiuta a riempire il tempo libero. La rivista vocale on line "Aisthesis, scoprire l'arte con tutti i sensi" continua ad implementarsi, uscendo regolarmente con contributi di qualità. E’ sempre attivo il servizio di consulenza tiflodidattica per l'accessibilità al patrimonio culturale. In un periodo storico così difficile il Museo Tattile Statale Omero saluta il suo pubblico in attesa di poterlo accogliere con l’entusiasmo di sempre e ringrazia tutti i visitatori che, rispettosi delle norme anti Covid- 19, sono venuti a visitare le sale in questi mesi e tutti coloro che, non potendo visitare il museo continuano a seguire le nostre offerte in rete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Acquaroli firma l'ordinanza: 5 comuni marchigiani in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento