Il contagio rallenta, ma si continua a morire per il Covid: altri 15 decessi

Ancora un tragico aggiornamento del Gores, c'è anche un altro anconetano: superata quota 800 morti nelle Marche, un'ecatombe

Foto di repertorio

ANCONA - Continua a crescere il numero di morti nelle Marche. Il Coronavirus ha ucciso purtroppo altre 15 persone. La vittima più giovane è un fanese di 69 anni mentre la più anziana una 92enne di Pesaro. Tutti gli altri invece soffrivano di altre patologie. Il totale dei decessi dall’inizio dell'epidemia sale a 822:, 512 uomini e 310 donne, con un'età media di 80 anni.

Tra le vittime di questo ultimo giorno anche 4 anconetani. La provincia di Pesaro-Urbino resta quella più colpita, seguita da Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli. Più 7 vittime residenti fuori regione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IN ALLEGATO LA TABELLA

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento