Aumentano i ricoveri in terapia intensiva, 6 i decessi: il bollettino di oggi 2 novembre

Lo rileva l'aggiornamento pomeridiano del servizio Sanità della Regione che registra 15.177 casi positivi al Coronavirus da inizio emergenza

Foto di repertorio

Nelle Marche otto ricoveri in terapia intensiva in più nelle ultime 24 ore. Lo rileva l'aggiornamento pomeridiano del servizio Sanità della Regione che registra 15.177 casi positivi al Coronavirus da inizio emergenza (+373): 7.110 dimessi/guariti (+50), 6.658 in isolamento domiciliare (+304) e 384 ricoverati (+15). Tra quest'ultimi sono 50 i ricoveri in terapia intensiva: 19 al Torrette di Ancona, quattro a Jesi, 11 a San Benedetto del Tronto (+6), quattro all'ospedale Covid di Civitanova Marche, uno a Fermo (+1) e 11 a Pesaro Marche Nord (+1). Sei invece sono i pazienti deceduti negli ospedali marchigiani: presso l'ospedale di Fabriano è morta una signora di 89 anni residente a Fabriano (Ancona). All'ospedale di San Benedetto del Tronto si è verificato il decesso di una signora di 82 anni residente a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Presso la RSA di Galantara sono deceduti un signore di 68 anni residente a Montefelcino (Pesaro Urbino) e una signora di 92 anni residente a Loro Piceno (Macerata). All'ospedale di Senigallia si è verificato il decesso di una signora di 91 anni residente a Fabriano (Ancona). Presso l'ospedale di Civitanova Marche è deceduto un signore di 88 anni residente a Potenza Picena (Macerata). Tutti presentavano patologie pregresse.

I pazienti in aree semi intensive sono 98 (-2) di cui tre a Senigallia, otto a Jesi, 29 a Marche Nord, 20 al Torrette, 10 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 10 a San Benedetto del Tronto e sei ad Ascoli Piceno mentre sono 236 quelli in reparti non intensivi (59 al Torrette, 23 a Marche Nord, 35 a Macerata, 17 all'Inrca, 16 a Senigallia, 32 a Fermo, 26 a Jesi, sei a Civitanova Marche, 20 ad Ascoli Piceno e due a Fabriano). Dei 373 nuovi casi positivi 75 sono stati registrati nella provincia di Macerata dove i contagi salgono a 3.040, 152 ad Ancona (4.334), 58 a Pesaro-Urbino (3.843), 50 a Fermo (1.639), 25 ad Ascoli Piceno (1.779) e 13 da fuori regione (542). Ad oggi il totale dei positivi (isolamenti piu' ricoverati) è di 7.042 (+319) mentre i casi positivi ospitati in strutture territoriali perche' non necessitano piu' di ospedalizzazione sono 99 (47 a Campofilone, 16 a Chiaravalle e 36 a Galantara di Pesaro). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine scendono a 10.939 (-420) di cui 9.611 asintomatici e 1.328 sintomatici: 1.383 ad Ancona, 4.386 a Pesaro Urbino, 2.795 a Macerata, 1.246 a Fermo e 1.129 ad Ascoli Piceno. In quarantena anche 443 operatori sanitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento