Scendono a 5 i ricoveri in terapia intensiva nelle Marche, 3 sono a Torrette

Il totale dei ricoverati scende cosi' a 57 (-8). Tra questi sette sono in aree semi intensive all'ospedale Torrette di Ancona e 25 in aree per post acuti (otto a Chiaravalle, otto a Macerata e nove all'Inrca di Fermo)

foto di repertorio

ANCONA - Scendono a cinque i posti letto di terapia intensiva occupati nelle Marche da pazienti affetti da Coronavirus. Ieri erano otto. Sono ricoverati ad Ancona Torrette (3), Fermo (1) e all'ospedale Covid di Civitanova Marche (1). È quanto emerge dall'aggiornamento odierno del Gores. Il totale dei ricoverati scende cosi' a 57 (-8). Tra questi sette sono in aree semi intensive all'ospedale Torrette di Ancona e 25 in aree per post acuti (otto a Chiaravalle, otto a Macerata e nove all'Inrca di Fermo).

Su un totale di 6.738 contagiati (+3) sono invece 1.246 i pazienti in isolamento domiciliare (+1) e 4.447 le persone guarite o dimesse dalle strutture ospedaliere (+9). Le persone dimesse ed ora ospitate in strutture territoriali sono 91 (otto a Galantara di Pesaro, 10 a Fossombrone, 48 a Campofilone di Fermo, 22 a Villa Fastiggi di Pesaro e tre a Chiaravalle). Nelle ultime 24 ore si sono registrati zero contagi ad Ancona (1.872), Macerata (1.123), Fermo (470) e Ascoli Piceno (290), mentre sono tre i nuovi casi a Pesaro Urbino (2.748). Le vittime, in attesa dell'aggiornamento serale, sono 988. I casi/contatti in isolamento domiciliare scendono sotto quota 2.000. Sono 1.979 tra cui 211 operatori sanitari: 393 ad Ancona, 1.053 a Pesaro Urbino, 401 a Macerata, 96 a Fermo e 36 ad Ascoli Piceno. Ammontano a 34.114 le persone che, da inizio emergenza, sono state (o sono tuttora) in isolamento domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento