Marche, salgono i ricoveri e i casi in isolamento domiciliare

Dopo i positivi, questo è il bollettino con ricoverati e casi in isolamento per Coronavirus

Foto di repertorio

Impennata di ricoveri e di casi in isolamento domiciliare nelle Marche. Dopo i positivi di stamattina, in base all'aggiornamento del servizio Sanità della Regione i contagi da inizio emergenza salgono a 8.712 (+82) di cui 6.325 dimessi-guariti (+16), 1.329 in isolamento domiciliare (+55) e 66 ricoverati (+11). Tra quest'ultimi tornano ad essere 6 i pazienti in terapia intensiva, uno in più rispetto a ieri: 3 ad Ancona Torrette e 3 all'ospedale di San Benedetto (+1). Sono 60 i ricoveri in reparti non intensivi: 23 al Torrette tra cui uno nella clinica Pediatrica, 7 a Pesaro Marche Nord tra cui una in Ostetricia e 30 all'ospedale di Fermo.

Ad oggi i positivi nelle Marche (ricoverati e in isolamento) sono 1.395 mentre i pazienti dimessi dagli ospedali e ospitati in strutture territoriali sono 17, tutti nella Rsa di Campofilone di Fermo. Degli 82 casi positivi odierni 25 sono stati registrati nella provincia di Ancona dove i contagi salgono a 2.230, 18 a Macerata (1.454), 10 a Fermo (690), 21 ad Ascoli Piceno (815), 5 a Pesaro Urbino (3.196) e 3 fuori regione (327). Continuano ad aumentare notevolmente i casi-contatti in isolamento domiciliare che oggi sono arrivati a 4.885 (+608) tra cui 110 operatori sanitari: 1.288 in provincia di Ancona (+161), 856 a Pesaro Urbino (+67), 1.114 a Macerata (+221), 847 a Fermo (+109) e 780 ad Ascoli Piceno (+50).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si sono registrate vittime nelle ultime 24 ore, che restano 992: 589 uomini e 403 donne con un'età media di 80 anni e mezzo e che, quasi nel 95% dei casi, presentavano patologie pregresse. Il territorio più colpito resta la provincia di Pesaro Urbino con 523 morti, seguita da Ancona (214), Macerata (165), Fermo (66) e Ascoli Piceno (16) mentre sono 8 le persone decedute provenienti da fuori regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento