Cronaca

Nelle Marche 2 morti in poche ore, l'ultimo era ricoverato ad Ancona: aveva 59 anni

Tutti i numeri dell'emergenza coronavirus nelle Marche aggiornati alle 13 del 6 marzo 2020

Croce Rossa in emergenza coronavirus all'ospedale torrette di Ancona

Non si ferma l'emergenza Coronavirus che, nelle Marche, fa sempre più paura. L'aggiornamento da parte del Gores delle ore 13 di oggi ha comunicato l'aumento dei tamponi positivi, saliti a 200 su un totale di 795 analizzati.  Oggi i ricoverati tra terapia intensiva (33) e non (91) sono 124. Sono 70 invece le persone in isolamento domiciliare. Ma la notizia tragica è che è morto un uomo di 59 anni ricoverato all'ospedale regionale di Torrette di Ancona. E' il 6° decesso dopo quello di poche ore fa a Pesaro. Dunque continua a mietere vittime il Coronavirus, mentre il totale dei casi positivi restano 200.

I numeri provincia per provincia

Se analizziamo i contagi provincia per provincia si può notare come il territorio maggiormente colpito dal virus sia quello di Pesaro-Urbino, con 152 contagi. Segue Ancona con 38, Macerata con 7 e Fermo con 3. Nessun caso positivo invece nella provincia di Ascoli Piceno. Per quanto riguarda i cittadini in isolamento domiciliare il numero è salito fino a 1.230, dato che comprende anche 235 operatori sanitari. In totale sono 1.119 i casi di asintomatici mentre 111 di chi presenta sintomi riconducibili al Covid-19.

Ricoveri in reparto di terapia intensiva

Ultimo ma non meno importante il numero riguardante i ricoveri. I pazienti che si trovano in terapia intensiva nella nostra regone sono 33: 15 all'ospedale di Pesaro, 6 a quello di Fano, 3 ad Ancona, 4 a Fermo, 1 a San Benedetto, 1 a Civitanova, 2 a Jesi ed 1 ad Urbino.

Ricoveri in reparti non intensivi

Sono invece 91 i pazienti ricoverati non in terapia intensiva: 36 tra Pesaro e Fano, 32 ad Ancona, 7 tra Senigallia e Jesi e 6 a Fermo. Ad oggi invece non ci sono pazienti che sono guariti e che sono stati dimessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle Marche 2 morti in poche ore, l'ultimo era ricoverato ad Ancona: aveva 59 anni

AnconaToday è in caricamento