Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Altre 8 vittime negli ospedali ed aumentano i ricoveri: il bollettino del 1 febbraio 2021

Questi i dati forniti dalla Regione Marche riguardo l'evoluzione della pandemia nel nostro territorio. Ecco quindi il bollettino di oggi, lunedì 1 febbraio 2021

Foto di repertorio

Nelle Marche registrate altre otto vittime a causa del Covid-19. Il servizio Sanità della Regione ha comunicato che tre persone sono decedute all'ospedale di Jesi (un uomo ed una donna di Jesi rispettivamente di 72 e 84 anni ed un 83enne di Cupramontana), due all'Inrca di Ancona (un uomo ed una donna anconetani rispettivamente di 98 e 94 anni), una a Senigallia (una 91enne senigalliese), una a Fermo (un 81enne di Pedaso) ed una a Pesaro Marche Nord (un 72enne pesarese unico, tra i deceduti di oggi, a non presentare patologie pregresse). Da inizio emergenza sono 1.986 le vittime con un'età media di 82 anni che, nel 96,1% dei casi, presentavano patologie pregresse. Gli uomini sono 1.125 e le donne 861. Il territorio più colpito è la provincia di Pesaro Urbino con 809 morti seguito da Ancona (480), Macerata (338), Fermo (187) ed Ascoli Piceno (155) mentre sono 17 le persone decedute provenienti da fuori regione.

I ricoveri

Aumentano i ricoveri, dovuti al Covid-19, nelle Marche. I contagi da inizio emergenza oggi sono saliti a 55.676 (+189) di cui 44.526 dimessi/guariti (+263), 8.565 in isolamento domiciliare (-92) e 607 ricoverati (+6). I pazienti in terapia intensiva restano 72: 18 a Pesaro Marche Nord (-1), 18 ad Ancona Torrette (+1), nove a Jesi (-1), 12 all'ospedale Covid di Civitanova Marche (+1), sette a Fermo e otto a San Benedetto del Tronto. Resta invariato anche il numero di pazienti in aree semi intensive, 151 (54 a Marche Nord, 21 a Torrette, tre a Senigallia, 12 a Jesi, otto a Macerata, 28 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 12 a Fermo, sette a San Benedetto del Tronto e sei ad Ascoli Piceno), mentre aumentano quelli in reparti non intensivi che passano da 378 a 384 (25 a Marche Nord, 54 al Torrette, 42 all'Inrca di Ancona, 17 all'Inrca di Fermo, due a Pesaro Spdc, 51 a Jesi, 24 a Senigallia, 42 a Macerata, 13 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 16 a Camerino, 39 a Fermo, 30 a San Benedetto del Tronto, 10 ad Ascoli Piceno e 19 alla Casa di Cura Villa Serena). Dei 189 casi positivi odierni 13 sono stati rilevati in provincia di Macerata dove i contagi da inizio emergenza salgono a 11.798, 143 ad Ancona (16.069), 19 a Pesaro-Urbino (12.911), tre a Fermo (6.560), cinque ad Ascoli Piceno (6.297) e sei da fuori regione (2.041). I casi ospitati nelle strutture territoriali sono 222 (-2) mentre quelli nei Pronto Soccorso marchigiani, in attesa di ricovero, sono 32 (+9). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine scendono a 14.744 (-97): 10.543 asintomatici e 4.201 sintomatici. In quarantena anche 628 operatori sanitari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altre 8 vittime negli ospedali ed aumentano i ricoveri: il bollettino del 1 febbraio 2021

AnconaToday è in caricamento