Appello di Ceriscioli per l'ospedale da campo, la Fondazione Carifac stanzia 100mila euro

Il presidente Marco Ottaviani: «Abbiamo raddoppiato lo sforzo: 100.000 euro per la sanità locale e 100.000 euro per il nuovo ospedale regionale dell’emergenza»

Il manifesto dell'iniziativa di beneficenza

«Raccogliamo l’appello del presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, per il progetto dei cento nuovi posti di rianimazione da realizzare in Ancona. Abbiamo subito stanziato 100.000 euro. L’emergenza si affronta con la rapidità delle scelte».

Il presidente della Fondazione Carifac di Fabriano, Marco Ottaviani, ha convocato d’urgenza il Cda dell’Ente, utilizzando le nuove tecnologie per non venir meno al distanziamento sociale in atto in Italia, per far approvare lo stanziamento di 100mila euro in favore della struttura da campo che il Governatore marchigiano ha deciso di realizzare, una volta individuato il sito per affrontare al meglio l’emergenza Coronavirus. «Abbiamo raddoppiato lo sforzo: 100.000 euro per la sanità locale e 100.000 euro per il nuovo ospedale regionale dell’emergenza. Questi nostri stanziamenti si affiancano alla raccolta fondi che abbiamo lanciato domenica scorsa, 22 marzo, in sinergia con Ariston Thermo Group, il presidente della Fondazione Aristide Merloni, Francesco Merloni e in partnership con Radio Gold Fabriano, in favore dell’ospedale Engles Profili di Fabriano, Emergenza Covid-19. Stiamo già ricevendo molte donazioni liberali con bonifico intestato a Fondazione Carifac su IBAN IT29K 03069 21103 10000 0003518 indicando in causale “Donazione liberale Emergenza COVID”. I fondi saranno utilizzati per l’acquisto di unità di ventilazione per le rianimazioni ad altri sistemi di sostegno ventilatorio, presidi di sanificazione di locali e ambulanze, dispositivi di protezione individuali. Tutte richieste che abbiamo raccolto da Direzioni Generali, medici, operatori sanitari e volontari che sono sul campo», prosegue il presidente della Fondazione Carifac di Fabriano.

Dunque, due iniziative che in modo sinergico affrontano l’emergenza Coronavirus nelle Marche e nel territorio in cui opera la Fondazione in particolare. «Da una parte diamo seguito all’appello del Presidente Ceriscioli in favore di tutti i marchigiani. La Sanità non ha confini amministrativi! Dall’altro, con la raccolta fondi che sta coinvolgendo fattivamente tutti i fabrianesi e non solo, contribuiremo ad affrontare le criticità evidenziateci da coloro che stanno ben operando all’Engles Profili in questa fase di forte emergenza. Siamo orgogliosi di tutti coloro che prontamente hanno donato e di tutte le persone che continueranno a farlo nei prossimi giorni. Sarà cura della Fondazione rendicontare sulle donazioni, sugli acquisti e sulle erogazioni dirette operate, già a partire dai prossimi giorni. Fabriano in prima linea #iorestoacasa #viciniconilcuore». 

CERISCIOLI: «SERVONO 12 MILIONI, FACCIO APPELLO A TUTTE LE AZIENDE»

CORONAVIRUS, BERTOLASO POSITIVO E CERISCIOLI IN QUARANTENA 

I NUMERI DEL GORES: L'AGGIORNAMENTO SUI CONTAGI 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento