Cronaca

«Tutelare i lavoratori e chiudere Fincantieri»

Altra Idea di Città sulla questione sicurezza nel cantiere navale

Foto di repertorio

Coronavirus e situazione Fincantieri, Altra Idea di Città: «Massima attenzione ai lavoratori, se serve si proceda con chiusure temporanee- scrive il Movimento in una nota stampa - Siamo preoccupati per la mancanza di misure di protezione dei lavoratori delle aziende manifatturiere di Ancona». 

«In particolare pensiamo alla situazione del porto con specifica attenzione al Cantiere navale, dove lavorano circa 4000 operai, dove attualmente non sono garantite le norme di sicurezza emanate dal governo, tra cui le distanze delle postazioni di lavoro – prosegue la nota - Riteniamo debbano essere assunti i provvedimenti necessari per tutelare la salute dei lavoratori, tra cui la riorganizzazione dei turni, senza escludere la chiusura temporanea  dello stabilimento fino a quando non saranno garantiti gli standard di sicurezza, salvaguardando il reddito dei lavoratori. Tutelare la salute ora per garantire la produzione normale è l’unica strategia possibile». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Tutelare i lavoratori e chiudere Fincantieri»

AnconaToday è in caricamento