«Volevo anticipare l’uscita», l’impazienza costa cara: le ultime sanzioni della “Fase 1”

Hanno ben pensato di uscire a poche ore dalla fine della "Fase 1", ma l'impazienza è costata cara a tutti e tre

Foto di repertorio

Mancavano poche ore all’inizio della “Fase due” ma l’impazienza è costata cara a tre persone sanzionate ieri dalla polizia municipale di Falconara. Il primo è un 30enne arrivato in città da Jesi per fare una passeggiata in spiaggia. Agli agenti che gli hanno chiesto spiegazioni ha candidamente risposto di aver voluto anticipare l’uscita fuori dal proprio comune. Per lui è scattata la multa di 533euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stata invece di 400 euro la sanzione a due pedoni, individuati nel pomeriggio. Il primo, un 21enne residente nella zona del centro di Falconara, è stato sorpreso in via delle Caserme, troppo distante da casa per giustificare l’uscita per l’attività motoria. Il secondo, un 49enne, era arrivato addirittura da Ancona per passeggiare in via Fiume, a poca distanza dalla pista ciclabile che corre attorno all’aeroporto. «Volevo fare una passeggiata», ha spiegato agli agenti, che non hanno potuto far altro che sanzionarlo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Party abusivo al porto, in consolle c'era pure il Dj: ora sono guai per il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento