menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il crowdfunding "Eroi in prima linea"

Il crowdfunding "Eroi in prima linea"

La Croce Rossa sostiene "Eroi in prima linea", raccolta fondi per chi lotta contro il Covid

Il crowdfunding universitario è stato creato per dare un contributo ai volontari, ai medici e agli infermieri impegnati sul territorio marchigiano

Croce Rossa Italiana sostiene il crowdfunding “Eroi in Prima Linea” organizzato da 49 ragazzi, studenti del corso universitario "Business Angels & Crowdfunding" dell’Università di Camerino e guidato dal professor Filippo Cossetti (fundraiser professionista). La raccolta ha l’obiettivo di fare il massimo in pochissimi giorni per permettere a medici, infermieri e volontari di avere i fondi disponibili il più velocemente possibile. Per questo motivo la campagna, solo nei primi 10 giorni, ha raggiunto circa il 70% dell’obiettivo (15.000 euro). 

«Mancano ancora pochissimi giorni alla scadenza - spiegano dalla Croce Rossa -. Vi chiediamo di sostenere e condividere l'iniziativa per dare un'ulteriore spinta ed accelerare questa corsa contro il tempo in favore di Cri, Anpas, Ordine dei Medici ed Ordine delle professioni infermieristiche marchigiane che sono impegnate a combattere giornalmente questa crisi. I fondi verranno utilizzati per l’acquisto di dispositivi medici per pazienti e operatori sanitari e saranno le associazioni interessate a decidere la scala delle priorità e dove investire meglio i fondi devoluti».  

«E’ con orgoglio e sono molto contento di sostenere la raccolta fondi di questo gruppo di universitari a favore dei nostri eroi che ogni giorno sono in prima linea in un’emergenza senza precedenti e ai quali tutti di noi mandiamo il nostro caloroso abbraccio e il nostro più sentito ringraziamento per l’incredibile tenacia con cui affrontano questa tempesta» afferma Fabio Cecconi, presidente di Cri Marche. Per sostenere l'iniziativa "Eroi in Prima Linea", potete fare la vostra donazione con un semplice click: 

https://www.eppela.com/eroiinprimalinea

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento