Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Salgono a 55 i ricoveri negli ospedali, 5 i pazienti nel reparto di Rianimazione

Dall'aggiornamento del servizio Sanità della Regione risultano 8.630 casi positivi al Coronavirus nelle Marche da inizio emergenza (+37) di cui 6.309 dimessi/guariti (+11), 1.274 in isolamento domiciliare (+21) e 55 ricoverati (+5)

Salgono a 55 i ricoveri nelle Marche ma scendono a cinque i pazienti in terapia intensiva. Dall'aggiornamento serale (lunedi 12 ottobre) del servizio Sanità della Regione risultano 8.630 casi positivi al Coronavirus nelle Marche da inizio emergenza (+37) di cui 6.309 dimessi/guariti (+11), 1.274 in isolamento domiciliare (+21) e 55 ricoverati (+5).

Tra quest'ultimi sono 5 i casi in terapia intensiva: 3 ad Ancona Torrette (-2) e 2 a San Benedetto del Tronto (+1). I ricoveri in reparti non intensivi sono 50 (20 al Torrette di cui uno in Pediatria, 7 a Pesaro Marche Nord e 23 a Fermo). Le persone non ospedalizzate ospitate nella Rsa di Campofilone di Fermo sono 12. Dei 37 nuovi casi 21 si rilevano nella provincia di Ancona dove i contagi salgono a 2.205, 5 a Macerata (1.436), 7 a Fermo (680), 2 ad Ascoli Piceno (794) e 2 a Pesaro Urbino (3.191). Ad oggi i positivi nelle Marche (ricoverati + isolamenti) sono 1.329. I casi/contatti in isolamento domiciliare aumentano, oggi sono 4.277 (+356) tra cui 94 operatori sanitari: 1.127 ad Ancona, 789 a Pesaro Urbino, 893 a Macerata, 738 a Fermo e 730 ad Ascoli Piceno. Le vittime restano 992: 589 uomini e 403 donne con un'età media di 80 anni e mezzo e che, quasi nel 95% dei casi, presentavano patologie pregresse. Il territorio più colpito è la provincia di Pesaro Urbino con 523 morti, seguita da Ancona (214), Macerata (165), Fermo (66), Ascoli Piceno (16) mentre sono otto le persone decedute provenienti da fuori regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salgono a 55 i ricoveri negli ospedali, 5 i pazienti nel reparto di Rianimazione

AnconaToday è in caricamento