Costa cara la tintarella a Portonovo: 800 euro di multa a una coppia di fidanzati

Sanzionato dai vigili anche il titolare di un negozio di tappeti che era aperto nonostante il lockdown

Foto di repertorio

Avevano pensato bene di godersi uno splendido pomeriggio a Portonovo. Peccato, però, che ad Ancona non si possa ancora accedere alle spiagge. La coppia, proveniente da Cagli, è stata sorpresa al mare dalla polizia locale, in servizio di controllo nella baia: inevitabile la multa di 400 euro a testa. Un’altra sanzione è stata elevata nel pomeriggio a carico del titolare di un negozio di tappeti, aperto nonostante il lockdown.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tutto nella giornata di oggi sono stati effettuati più di 160 controlli, 113 su attività commerciali e 40 per in parchi, aree verdi, cimiteri, aree giochi. Controllati anche pedoni, veicoli, aree pedonali e mercati per il rispetto della distanza interpersonale, spiagge e sottopassi. Nei parchi, presidiati dai volontari, è stata sistemata una apposita cartellonistica che invita ad adottare comportamenti precauzionali contro la diffusione del Covid-19, su come evitare assembramenti e mantenere la distanza di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento