Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Posti di blocco e blitz sugli autobus, controlli a tappeto dei carabinieri contro i menefreghisti

Alcune persone sono state anche invitate ad abbandonare la corsa sul bus perché senza biglietto

Controlli a tappeto dei carabinieri di Ancona contro i menefreghisti del Coronavirus. Sono infatti circa 400 le persone controllate tra Pasqua e Pasquetta con il dispiegamento di numerosissime pattuglie sull’intero territorio dorico. Numeri raggiunti con decine di posti di blocco, per fermare gli automobilisti in viaggio sulle arterie più importanti della città. Solo a Pasqua, i militari hanno fatto 30 multe e il trend della Pasquetta pare già sulla stessa media, considerando che, nella sola mattinata odierna, sono già state elevate una quindicina di sanzioni.

Blitz anche gli autobus di linea. Infatti sempre questa mattina, a bordo della linea Conerobus, sulla tratta Falconara- Montemarciano, all’altezza della Raffineria Api, sono stati multati 3 stranieri, sorpresi a spostarsi in assenza di giustificato motivo. Infine circa 30 persone sono state invitate ad abbandonare la corsa perché senza biglietto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti di blocco e blitz sugli autobus, controlli a tappeto dei carabinieri contro i menefreghisti

AnconaToday è in caricamento