Centinaia di controlli a persone e negozi, solo 3 multe: Camerano comune responsabile

Dunque le strade di Camerano sono vuote, non ci sono assembramenti e si esce solamente per necessità oggettive

Foto di repertorio

«I cameranesi stanno collaborando in maniera responsabile e disciplinata, rispettando con accortezza le direttive del Governo e della Regione Marche sulle misure di contenimento del Covid19». Lo dice l'assessore Costantino Renato dopo aver analizzato i dati dei controlli della polizia locale. Infatti, su circa 120 controlli di veicoli e persone e 130 sopralluoghi negli esercizi commerciali, in soli 3 casi le motivazioni addotte non sono state ritenute valide o non sono state date, tanto che si è provveduto ad effettuare la denuncia. Multe in questi casi perché avvenuti prima dell’entrata in vigore dell’ultima direttiva del governo che prevedeva l’arresto fino a tre mesi. 

Dunque le strade di Camerano sono vuote, non ci sono assembramenti e si esce solamente per necessità oggettive. «Qualche piccola eccezione negativa c’è stata prima dell’Ordinanza della Regione Marche del  19 marzo, ma dopo queste date non abbiamo più avuto particolari criticità» ha rimarcato Renato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento