Cronaca

«Compriamo delle piante?», coppia fa quasi 80 chilometri in auto e viene denunciata

Si tratta di moglie e marito di Cupra Marittima giunti ad Ancona per comperare piante ornamentali presso un vivaio della città naturalmente chiuso

foto di repertorio

ANCONA - Denunciate due persone questa mattina dagli agenti della Polizia Locale di Ancona in servizio nei controlli per il rispetto della normativa del Governo per prevenzione della diffusione del Coronavirus. Si tratta di moglie e marito di Cupra Marittima giunti ad Ancona per comperare piante ornamentali presso un vivaio della città naturalmente chiuso. Per loro è stata inevitabile la denuncia.

Numerosi i controlli sulla chiusura degli esercizi commerciali e sul rispetto delle norme a tutela della salute e nell'accesso alle strutture di vendita di prodotti alimentari. Domani mattina al comando della Polizia locale di Ancona si procederà alla sanificazione degli ambienti e la centrale operativa sarà allestita fuori nel parcheggio utilizzando un furgone attrezzato per garantire l'operatività senza interruzioni per l'utenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Compriamo delle piante?», coppia fa quasi 80 chilometri in auto e viene denunciata

AnconaToday è in caricamento