Resta aperto nonostante il decreto, arrivano i carabinieri: chiuso bar ad Ancona

Il bar era rimasto aperto e all'interno il servizio funzionava in barba al limite orario imposto dalle misure anti-Coronavirus

Foto di repertorio

Locale ancora aperto poco prima delle 19, arrivano i carabinieri e scatta la sanzione. Il bar anconetano è stato chiuso per cinque giorni a causa della violazione di quanto previsto nel Dpcm. 

E’ successo ieri sera in un locale della periferia. Secondo quanto è stato possibile riscostruire, il bar è rimasto aperto per quasi un’ora dopo il limite consentito dalle recenti misure anti-Covid e all’interno tutto funzionava come se nulla fosse: clienti che ordinavano e servizio garantito.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento