Vallesina, nei centri diurni per disabili i tamponi sono tutti negativi

Si tratta delle due strutture di Jesi e di quelle di Filottrano, Staffolo e Cingoli che ospitano complessivamente 58 persone seguite da 38 assistenti

Foto di repertorio

Tutti negativi i tamponi su utenti e operatori dei cinque centri diurni per disabili gestiti dall’Asp Ambito 9. Si tratta delle due strutture di Jesi e di quelle di Filottrano, Staffolo e Cingoli che ospitano complessivamente 58 persone seguite da 38 assistenti. Prosegue, dunque, con la massima cura e il rigoroso rispetto dei protocolli, l’attività a servizio di una particolare tipologia di utenti che in questa lunga fase della pandemia ha avvertito forse più di altri la difficoltà a quel costante contatto quotidiano che permette legami e condivisione con il personale dei servizi sociali che presta la propria opera nei centri.

“L’esito dei tamponi nei centri diurni - ha sottolineato il presidente dell’Asp Ambito 9, Matteo Marasca - è un altro importante segnale che si aggiunge, a quello appena ricevuto, della negatività anche di tutti gli operatori a servizio della casa di riposo di Jesi. Ringrazio coloro che stanno contribuendo a garantire servizi fondamentali per i soggetti più fragili mantenendo alta l’attenzione affinché non si creino focolai”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento