Cronaca

Nelle Marche superati i 1.900 decessi, il bollettino del 26 gennaio 2021

Il bilancio delle vittime sale a 1.909: 1.076 uomini e 833 donne con un'età media di 82 anni che, nel 96,1% dei casi, presentavano patologie pregresse

Altra giornata nera nelle Marche dove si sono verificati 15 decessi a causa del Covid-19. Tutti con patologie pregresse. Il servizio Sanità della Regione comunica che nelle ultime 24 ore si sono registrate 4 vittime a Pesaro Marche Nord (due uomini pesaresi di 83 e 89 anni, una donna 84enne di Mercatello sul Metauro ed un 70enne di Gabicce Mare), 2 all'Inrca di Ancona (due donne di 91 e 83 anni rispettivamente di Ancona e Camerano), due alla Residenza Valdaso (un 81enne di Ascoli Piceno ed una 84enne di Monte Urano), due ad Ancona Torrette (una 90enne di Loreto ed un 68enne di Chiaravalle), una a Camerino (una 66enne tolentinate), una a Fermo (un 81enne fermano), una a Senigallia (una 92enne di Ostra Vetere), una a Ascoli Piceno (un 77enne di Comunanza) ed una a Macerata (una 99enne di Tolentino). Il bilancio delle vittime sale a 1.909: 1.076 uomini e 833 donne con un'età media di 82 anni che, nel 96,1% dei casi, presentavano patologie pregresse. Il territorio più colpito è quello di Pesaro Urbino con 795 vittime, seguito da Ancona (457), Macerata (324), Fermo (165) ed Ascoli Piceno (151). Sono 17 le persone decedute provenienti da fuori regione. 

Contagi

Nelle Marche rilevati 291 nuovi contagi. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.618 tamponi: 2.540 nel percorso nuove diagnosi (1.517 tamponi molecolari e 1.023 nello screening con percorso antigenico) e 2.078 nel percorso guariti. Dei 291 casi odierni 18 sono stati rilevati in provincia di Macerata dove i positivi, da inizio emergenza, salgono a 11.306, 76 ad Ancona (15.278), 85 a Pesaro-Urbino (12.482), 38 a Fermo (6.283), 57 ad Ascoli Piceno (6.091) e 17 da fuori regione (1.954). I nuovi casi comprendono 33 soggetti sintomatici, 45 contatti in setting domestico, 79 contatti stretti di casi positivi, 22 contatti in setting lavorativo, 10 contatti in ambienti di vita/socialità, due contatti in setting assistenziale, 13 contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione e sei screening percorso sanitario mentre per altri 81 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel percorso screening antigenico su 1.023 test effettuati sono stati riscontrati 38 casi positivi che ora verranno sottoposti al molecolare (rapporto positivi/testati pari al 3,7%), mentre il rapporto tra tamponi molecolari e positivi si attesta al 19,1% e quello dei tamponi complessivi effettuati nel percorso nuove diagnosi e nuovi casi all'11,4%. I contagi da inizio emergenza salgono a 53.394 con 400.077 tamponi eseguiti, compresi quelli dello screening con percorso antigenico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle Marche superati i 1.900 decessi, il bollettino del 26 gennaio 2021

AnconaToday è in caricamento