L'autocertificazione esiste anche via smartphone, arriva il formato digitale

Il sistema è già operativo e permette di compilare il modulo per le uscite necessarie anche in formato digitale. Tutto quello che c'è

Foto di repertorio

L’autocertificazione è diventato il documento per eccellenza da tenere in tasca in questi giorni. Ma cosa succede se la stampante non funziona e non si può compilare il formato cartaceo? Sarà successo a molti e se qualcuno lo ha usato come “scusa” davanti ai controlli, l’alibi da ora non c’è più. Cristian Pibia, 30enne cagliaritano (intervistato dal Corriere della Sera), ha messo a punto una versione digitale che può essere portata sempre con se nello smartphone. Il link per compilare e scaricare la versione digitale dell'autocertificazione lo trovate qui.

I vostri dati, saranno al sicuro e l'applicazione è gratuita. Nelle ultime ore Cristian Pibia ha modificato e migliorato la sua app, inserendo una modalità riservata alle sole forze dell’ordine, in modo che possano registrare più facilmente e velocemente le autocertificazioni dei cittadini in movimento. La versione digitale è stata scaricata più di 15mila volte in poche ore. 

Le domande più frequenti

Nelle info dell'apposito sito, ecco le risposte alle domande più frequenti:

È un sistema ufficiale?

No. Non è un sistema ufficiale del Governo o della Regione. È una semplice web-app che permette di creare con facilità e pochi click una autocertificazione degli spostamenti.

È valido come certificato?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risposta: Si. Il certificato è valido ai fini dimostrativi e firmato digitalmente. La firma viene applicata digitalmente con il proprio nome e cognome, Data ufficiale e indirizzo ip al momento della firma. Il documento è redatto secondo il DCPM del 9 Marzo 2020 e verrà costantemente aggiornato in caso di successive modifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento