Va dalla figlia per trascorrere la Pasqua, scatta la multa per la mamma indisciplinata

E' solo una delle quattro persone multate dalla polizia municipale

I controlli

Continuano i controlli della polizia municipale di Ancona per il rispetto delle misure di ontenimento del Coronavirus. 143 i veicoli controllati ,131 le attività commerciali per le quali è stato verificato il rispetto della distanza interpersonale; 9 i parchi sottoposti a verifica e 4 le sanzioni elevate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra queste una persona è stata sanzionata perché stava andando a fare la spesa fuori dal proprio quartiere di residenza, un altra ha ricevuto la multa di 400 euro perché stava andando fuori comune per la riparazione di un computer; infine una signora è stata multata perché stava andando da Ancona al Poggio per trascorrere la Pasqua a casa della figlia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento