Comune di Ancona: attivo il pronto intervento sociale e il portierato di quartiere

Una serie di iniziative pensate per le persone più vulnerabili e in difficoltà in questo momento di emergenza

Data l'emergenza sanitaria, l'amministrazione comunale di Ancona ha attivato da tempo un numero telefonico di Pronto Intervento Sociale, tel. 071 54488, a cui rivolgersi per informazioni utili e chiarimenti per spesa e farmaci a domicilio.  Il servizo è pensato prevalentemente per le persone in condizioni di fragilità (per motivi di salute, per età, assenza di una rete familiare di sostegno, per isolamento disposto dalle autorità sanitaria). Il numero è attivo tutti i giorni (festivi compresi) dalle 8,00 alle 19,00.


Il servizio in questi giorni si è ampliato grazie alla collaborazione tra il Comune di Ancona e l'Associazione Casa delle Culture: grazie a questo accordo il Comune sostiene il progetto dei Portieri di quartiere già attivi nel quartiere di Vallemiano chiedendo di coordinare tutti i volontari che a livello cittadino stanno chiedendo in questi giorni  di poter offrire il loro tempo per le persone  in difficoltà. Coloro che desiderano rendersi utili mettendo a disposizione il loro tempo per le persone più fragili, per la risoluzione di piccoli problemi quotidiani,  posso rivolgersi direttamente a  Giovanni e Diego, i coordinatori del servizio che stanno raccogliendo adesioni e organizzando l'attività  nei quartieri. In questi giorni la Casa delle Culture ha inoltre stipulato una convenzione anche con la Coop 3.0 grazie alla quale questo progetto solidale di consegna gratuita della spesa rivolto alle persone più vulnerabili è stato esteso anche a tutti i punti vendita Coop della città. Chiunque desideri offrire la tua attività di volontariato puoi contattare il numero di Casa delle Culture 3737660799 dalle ore 9.00 alle ore 19.00.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento