Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Corinaldo, tentano il colpo nella sala slot e poi puntano le case: caccia a 4 banditi

Nell'auto i Carabinieri hanno trovato arnesi da scasso, un paio di guanti da lavoro, 57 pacchi di sigarette, 1 computer portatile. Tutto sotto sequestro, mentre il Nucleo investigativo della provincia di Ancona effettuava i rilievi del caso sull'abitacolo

I Carabinieri alla sala slot di Corinaldo

Prima hanno tentato di svaligiare una sala slot di Corinaldo e poi, andato a fumo quel piano, sono stati scoperti mentre si aggiravano in piena notte per le case di Ostra. I Crarabinieri di Senigallia sono riusciti a metterli in fuga una banda, recuperando della refutiva e l'auto: una Alfa 156 risultata rubata. La stessa auto vista nei pressi della sala slot e poi ad Ostra località Casine. Ora si cercano 4 banditi.

Al lavoro ci sono i Carabinieri di Senigallia che, ieri sera poco dopo la mezzanotte, sono prima intervenuti a Corinaldo. Lì dove era scattato il sistema di allarme appena i malviventi avevano tentato di entrare. I ladri sono arrivati al bar tabaccheria Brasery di via Corinaldese distruggendo il ventro antisfondamento. A quel punto è subito scattato l'antifurto, mettendoli in fuga a bordo di una Alfa 156 Sportwagon di colore scuro. La stessa auto vista ipoche ore dopo, intorno alle 3:00, ad Ostra in via Pianello. Questa votla, a fare da deterrente, è stata l'iniziativa di un residente che, a quell'ora, ha notato i loschi figuri muoversi per strada con dei guanti e delle torce. L'arrivo immediato dei Carabineiri questa volta ha costretto i sospetti ladri alla fuga, ma senza auto, dove sono stati poi trovati arnesi da scasso, un paio di guanti da lavoro, 57 pacchi di sigarette, 1 computer portatile. Tutto sotto sequestro, mentre il Nucleo investigativo della provincia di Ancona effettuava i rilievi del caso sull'abitacolo.  Ora sarà compito dei Ris di Roma analizzare tutto il materiale in modo tale di scprire eventuali tracce biologiche che possano da un identikit ad almeno uno di quei banditi, ancora a piede libero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corinaldo, tentano il colpo nella sala slot e poi puntano le case: caccia a 4 banditi

AnconaToday è in caricamento