In barba al coprifuoco, gira per la città di notte e spacca lo specchietto di un'ambulanza

Tutto ripreso dalle telecamere, così i carabinieri hanno potuto denunciare lui e anche un secondo uomo che era in sua compagnia

Carabinieri davanti alla sede della croce gialla di falconara

Va in giro di notte, quando invece dovrebbe stare a casa per le regole dell’ultimo Dpcm e, una volta arrivato nei pressi della sede della Croce Gialla di Falconara (via 4 novembre), spacca lo specchietto di un’ambulanza con un pugno e poi si impegna per finire di divellere definitivamente il pezzo del veicolo. 

Tutto ripreso dalle telecamere, così i carabinieri hanno potuto denunciare lui: un 26enne peruviano. Dovrà rispondere di danneggiamento aggravato dal fatto di aver rotto un bene destinato al pubblico servizio. Denunciato anche per aver violato il Dpcm, la stessa denuncia arrivata al 25enne marocchino che quella sera, poco prima della mezzanotte del 6 novembre scorso, era insieme al peruviano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento