Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: coppia irrompe in Comune e dà in escandescenze per l’alloggio

Nella tarda mattinata di ieri, marito e moglie hanno fatto irruzione in Comune chiedendo in modo alterato di avere un colloquio con il Sindaco. Intervenuta Municipale e Carabinieri. Nessun ferito

Il Comune di Senigallia

C’è voluto l’intervento dei Carabinieri per riportare la calma al Comune di Senigallia quando, nella tarda mattinata di ieri, marito e moglie (37 anni lui e 31 lei) hanno fatto irruzione in Comune chiedendo in modo alterato di avere un colloquio con il Sindaco. La coppia era su tutte le furie per problematiche inerenti la loro attuale situazione alloggiativa, non più confacente alle condizioni di vita ritenute idonee.

I dipendenti comunali, spaventati dal comportamento dell’uomo, hanno chiesto aiuto alle forze dell’ordine: l’uomo è stato quindi tranquillizzato dal personale della locale Polizia Municipale e dai Carabinieri, subito intervenuti sul posto.
Ai coniugi è stata quindi proposta dall’ Amministrazione comunale una sistemazione temporanea presso una struttura del luogo, in attesa di reperire un idoneo appartamento.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, né si sono rese necessari provvedimenti per turbativa dell’ordine pubblico o della sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: coppia irrompe in Comune e dà in escandescenze per l’alloggio

AnconaToday è in caricamento