Cronaca Brecce Bianche

Elettricità "a scrocco" per il loro appartamento: denunciati marito e moglie

Si erano allacciati ai cavi dell'ascensore condominiale per rubare energia elettrica. La coppia di coniugi è stata scoperta dai carabinieri

I militari della Stazione di Ancona Brecce Bianche hanno denunciato in stato di libertà due coniugi, un 32enne e una 26enne, anconetani di origine tunisina, responsabil del furto di energia elettrica.

I carabinieri hanno infatti accertato come i due, per diversi mesi, avessero collegato, con un cavo, l'impianto elettrico del proprio appartamento a quello del vano ascensore condominiale, cagionando un danno patrimoniale quantificabile in svariate centinaia di euro. All'esito degli accertamenti, per la coppia è scattata inevitabile la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elettricità "a scrocco" per il loro appartamento: denunciati marito e moglie

AnconaToday è in caricamento